Ricordo di Mino Lusignoli.

Vogliamo ricordare Mino Lusignoli, grande artista e grande uomo. Vogliamo farlo grazie al “ritratto” profondo di Sua Moglie Anna, che ogni volta ci mostra la propria disponibilità e il profondo affetto che la lega alla ns. Associazione. E’ riuscita a condensare in poche righe il forte legame che teneva insieme due persone veramente eccezionali, un’ unione che (continua...)

♦♦♦♦♦

 1947

Guglielmo Lusignoli, “Onore agli artigiani”,

in “Gazzetta di Parma” , 13 Ottobre 1947

Il razionalismo dell’ epoca non stima e valuta gli artigiani, che operano con la ragione, ma anche con il cuore. “La piccola borghesia italiana – scrive Lusignoli – ha il suo maggior figlio nell’ artigiano, sebbene questa grande famiglia si stata, è, e sarà, sempre poco considerata e mai aiutata; non ha mai reagito perchè il lavoro è riuscito a plasmarle quella forza civica che (continua...)

♦♦♦♦♦

Dietro la porta appare lo spirito

Mino Lusignoli, nella sua lunga vita d’ artista, espone dal 1945, si è mosso lieve e solitario, sempre ribelle ai conformismi, sempre alla ricerca di una sonorità del colore, di una semplicità e di una leggerezza difficili a farsi, interiormente mobile, in vibrazione, con battiti d’ ali di farfalle, alla ricerca di forme e lingue che comunicassero con l’ altrove.(continua...)

♦♦♦♦♦